Bebbs homepage

LO STANDARD

Pražský krysařík

Paese d’ origine: Repubblica Ceca
Data della pubblicazione dello standard: 12. 10. 1980
Utilizzo: Cani da compagnia
Classificazione FCI (dopo il riconoscimento internazionale):
 Gruppo 9  - cani da compagnia
Sezione 12 – ratters
Non sottoposta a prova di lavoro.
 
                                    Breve cenno storico
Da fonti storiche, l‘origine di questa razza di nome  Pražský krysařík va ricercata all’alba della storia della Repubblica Ceca. Per le sue ridotte dimensioni, movimenti veloci e l’olfatto molto sviluppato è stato utilizzato per dare la caccia ai topi e ai ratti. Da qui l’origine del suo nome "Krysařík" = Ratter (cacciatore di ratti). Questa sua qualità è stata acquisita durante la sua lunga evoluzione storica. Questo piccolo cane molto attivo è stato spesso ospite ai pranzi dell’ aristocrazia boema nel castello di Praga. Faceva compagnia alla corte reale e veniva offerto come dono dei sovrani boemi ad altri sovrani europei. Poi si diffuse anche tra il popolo.
La ricerca tra le fonti storiche documenta che la razza proviene realmente dalla Repubblica Ceca. Le sue origini possono essere ricondotte alla storia antica della Boemia.
Nell’anno 1980 è stata avviata con successo la sua rigenerazione. Pražský krysařík è di nuovo nelle nostre famiglie e comincia ad essere apprezzato anche in altre parti del mondo.
 
Aspetto generale
Piccolo cane a pelo raso, ben proporzionato, il corpo compatto, quasi quadrato. Nonostante le sue piccole dimensioni ha un'eccellente agilità e resistenza. Si distingue nettamente il maschio dalla femmina (dimorfismo sessuale).
Carattere
Tenero, coccolone, molto curioso. Un instancabile corridore, agile e veloce. Ama il suo padrone e la sua famiglia. Diffidente e riservato verso gli estranei. Adatto ad ogni famiglia che apprezza la sua naturale eleganza e il carattere nobile e dolce.
Proporzioni importanti
Rapporto tra l’ altezza al garrese e la lunghezza del corpo 1:1,05 – le femmine possono essere più lunghe
La profondità del torace rappresenta il 45-50% della altezza al garrese.
Proporzione tra larghezza e lunghezza del cranio 1:1 fino 1,03.
Lunghezza del muso è 1/3 – ½ della lunghezza della testa.
Queste sono le misure e le proporzioni ideali, ma è l’importante l’aspetto generale del cane
Testa
Ha forma di pera.
Regione del cranio:
il cranio è arrotondato, con solco frontale e l'osso occipitale ben marcato. Gli occhi sono distanti gli uni dagli altri. La pelle del cranio è liscia, senza pieghe. Stop ben marcato.
Regione del muso:
Tartufo: completamente pigmentato, il suo colore corrisponde al colore del mantello
Labbra: ben aderenti, angoli della bocca chiusi.  Sono completamente pigmentate, il colore corrisponde al colore del mantello.
Mandibola/denti:
mandibola e mascella superiore solide e convergono al tartufo, chiusura a forbice. La dentatura completa è preferibile.
Occhi: sono scuri, corrispondenti al colore del mantello. Sono di media grandezza, rotondi, poco prominenti, ben distanziati. Palpebre ben pigmentate, aderenti al globo oculare.
Orecchie: sono triangolari, attaccate alte sulla parte posteriore del cranio, distanziate, leggermente inclinate all’esterno. Naturalmente erette oppure leggermente ripiegate verso il basso, ciò si tollera, ma non è auspicabile. Si preferiscono le orecchie portate erette, non in verticale ma con un angolo dolce verso i lati.
Collo: asciutto senza pieghe, nobilmente arcuato, abbastanza lungo, nelle giuste proporzioni con il corpo e testa.
 Corpo:
Linea dorsale: dritta e solida.
Garrese: poco accentuato.
Dorso: corto, dritto, solido.
Rene: corto,  ben collegato alla schiena, si fonde impercettibilmente con la groppa.
Groppa: leggermente inclinata, sufficientemente lunga.
Petto: Non troppo largo, la sezione trasversale è ovale. La sua profondità è 45 – 50% dell’ altezza al garrese.
Linea inferiore e ventre: Il ventre è leggermente retratto.
Coda:
Attaccata nella linea del dorso, tagliata o no. Se lasciata naturale, arriva al massimo al garretto. Alla base larga, si assottiglia all’ estremità. Dritta oppure dalla metà leggermente curva verso l’ alto. Durante il movimento portata alta formando un semicerchio sopra la schiena.
Arti
Arti anteriori: Visti di fronte sono dritti, paralleli, non troppo lontani.
Scapole: Muscolose e ben aderenti alla parete del torace. Con le spalle fa un angolo non troppo stretto.
Gomiti: Correttamente aderenti, senza deviazioni né verso interno né verso l’ esterno.
Avambraccio: sufficientemente forte, dritto
Metacarpo: Visto frontalmente deve essere dritto, nel profilo laterale leggermente lievemente inclinato al suolo, forte.
Piedi anteriori: Corti e rotondi con le dita saldamente serrate e arcuate. Le unghie sono scure.
Arti posteriori:
In generale: ben muscolosi, angolo del garretto ben marcato. Visto da dietro gli arti sono paralleli, né troppo larghi né stretti.
Piedi posteriori: come quelli anteriori, possono essere un po’ più lunghi.
Movimento:
Il movimento è ampio, sciolto, fluido, leggero, agile. I piedi non devono strisciare per terra. I piedi posteriori coprono le impronte dei piedi anteriori.
Pelle: E’ forte, robusta, elastica. Bene aderente su tutto il corpo. Il pigmento corrisponde al colore del mantello.
Mantello:
Pelo:
-         Corto, lucido, aderente, folto, senza zone calve. In testa il pelo è più corto e meno folto.
-         Semilungo con la frangia sulle orecchie, arti, coda, leggermente aperta sul petto.
Colore del pelo:
Nero con focature, marrone con focature, rosso cervo con le sue differenti sfumature fino al giallo recessivo, compreso merle. Le focature sono  rosse intense, preferibilmente di colore rosso scuro intenso, ben delimitate. Sono così ripartite: sopra gli occhi, sulle guance, sulle labbra, sulla mandibola, sulla gola, sul metacarpo, sui piedi, sul lato interno degli arti posteriori e nella zona perianale. Sul petto due triangoli ben distinti l’ uno dall‘ altro.
I colori diversi dal nero focato differenziano geneticamente oltre al colore base del mantello, anche il tartufo, la pelle, gli occhi, e le focature. Per ogni tipologia di colorazione, la più intensa è sempre la preferibile.
Taglia e peso:
Altezza al garrese: altezza ottimale è 20 – 23 cm.
Peso: peso ottimale è circa 2,60 kg
Difetti:
Tutto ciò che si discosta dalle caratteristiche sopra descritte è da considerarsi un difetto che sarà penalizzante in funzione della sua gravità, soprattutto qualora influenzino negativamente la salute e comportamento del cane. (Anche quello è compreso nello standard e deve essere giudicato).
In particolare :
-         il cranio stretto e poco arcuato
-         i denti irregolari e chiusura a tenaglia
-         dorso e rene leggermente arcuato, dorso debole
-         i piedi leggermente girate verso esterno o interno
-         le focature molto grandi, sul petto il segno focato non diviso, pelo brizzolato giallo
-         il pigmento del labbro superiore non coincide con il colore base del mantello
-         grande macchia bianca sul petto (sopra 1cm2), piccoli puntini bianchi sui piedi
-         presenza del pelo nero nei rossi
-         la coda arrotolata in modo permanente, o portata bassa
-         il corpo lungo con le zampe corte
-         il tartufo non pigmentato
Difetti squalificanti:
-         fontanella aperta
-         testa a forma di mela: la lunghezza del muso non raggiunge 1/3 della lunghezza totale della testa
-         occhio azzurro o da predatore
-         prognatismo, enognatismo
-         orecchie piegate e aderenti alla testa
-         dorso e rene fortemente arcuato
-         zone calve in qualsiasi parte del corpo
-         mancanza di più di 4 denti (tranne P1 e M3), mancanza di due e più incisivi
-         nei focati mancanza di focature sulla testa
-         grande macchia bianca sul petto ( più di 2 cm2), macchie bianche di qualsiasi dimensione su qualsiasi parte del corpo e gambe
-         carbonatura del pelo nei soggetti rossi
-         estrema timidezza
-         aggressività
-         l’ altezza al garrese sotto i 18 cm
Nota: I maschi devono avere due testicoli dall'aspetto normale ben discesi nello scroto.


Informativa sulla privacy
Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!